Il 3 Settembre 2013, su questo stesso blog, scrivevo:

 

A mio modesto avviso, nella causa intentata ai suoi danni dalla “Società Porta al Salnitro” per l’annosa questione dell’area ex-Molendi, il Comune è destinato a soccombere.

 

Condannato dal TAR, ha voluto tentare la strada del ricorso ed ora, il 26 Novembre prossimo, sarà il Consiglio di Stato ad entrare nel merito della vicenda.

 

Spero di sbagliarmi ma, se non quanto richiesto dalla Controparte (ovvero 5.500.000 euro), potrebbe trovarsi a dover pagare tra i 2 ai 4 milioni di euro!!!

 

E ad esclusivo titolo di risarcimento danni, ovvero a fondo perduto, senza poi nemmeno poter disporre dell’area ex Molendi.

 

Sarebbe ragionevole, dunque, fare di tutto per non buttare soldi al vento e per tentare di acquisire quell’area per poi, finalmente, riqualificarla a dovere attraverso un intervento esclusivamente PUBBLICO (e non privato, né misto).

 

Quell’area, in gergo, è la “PORTA URBANA” di Massa.

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA