LA NAZIONE

16 novembre 2014

 


 

Raugei: «Dove sono i milioni di Maremma 15?»

 


 

«Che fine hanno fatto i 55 milioni da investire nel «Progetto Maremma 15» che nei programmi della Provincia avrebbero dovuto contribuire a far crescere il territorio investendo sulle sue capacità e vocazioni?». L’interrogativo lanciato dall’imprenditrice Donatella Raugei, vicepresidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile dalla Camera di Commercio di Grosseto con l’obiettivo di promuovere e sostenere sia la nascita che il consolidamento delle imprese femminili contribuendo alla loro crescita, mira a fare chiarezza su un argomento che quattro anni orsono venne a lungo sponsorizzato dalla Provincia attraverso incontri e convegni finendo però poi nel «dimenticatoio». Eppure, sostiene la Raugei, specialmente per la zona dell’Alta Maremma, erano previsti progetti di assoluta validità quali la creazione di iniziative per destagionalizzare la stagione turistica destinando il Castello di Monteregio a sede di master di geologia, zoologia, valorizzazione della filiera corta e altre destinazioni in grado di costituire un ottimo ritorno anche per il centro commerciale naturale valorizzando il turismo, l’agricoltura, il settore manifatturiero e la green economy. Non solo, ma altri indubbi vantaggi erano previsti, ricorda la Raugei, per Valpiana, Monterotondo, Montieri e Gavorrano, creando i presupposti per potenziare i rapporti con la Val di Cornia. «Alla soglia del 2015 di tutto ciò conclude non c’è più traccia».

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA