images

 

CON QUALCHE MINIMA ATTENUANTE, IL TAR DELLA TOSCANA HA ACCOLTO PRESSOCHE’ INTERAMENTE IL RICORSO 1730/2011 PRESENTATO DALLA SOCIETA’ PORTA AL SALNITRO PER LA CONDANNA DEL COMUNE DI MASSA MARITTIMA AL RISARCIMENTO DEL DANNO DA INADEMPIMENTO DELLA CONVENZIONE E PER IL COMPORTAMENTO CONTRARIO AGLI OBBLIGHI DI LEGGE.

 

LA SOCIETA’ PORTA AL SALNITRO HA QUANTIFICATO TALE DANNO IN CINQUE MILIONI E MEZZO DI EURO.

 

IL TAR HA DICHIARATO RISOLTA LA CONVENZIONE ED HA CONDANNATO IL COMUNE DI MASSA MARITTIMA A RISARCIRE LA SOCIETA’ PORTA AL SALNITRO PROPONENDO ALLA MEDESIMA, NEL TERMINE MASSIMO DI 90 GIORNI (OVVERO ENTRO IL 22 LUGLIO 2013), UNA SOMMA RISARCITORIA ADEGUATAMENTE RIVISITATA IN RAGIONE DELLE DECISIONI ASSUNTE.

 

 

 

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA