Si è conclusa la telenovela degli accordi del PRI con un esito probabilmente da tempo annunciato.

Nulla da eccepire sulle scelte che rispetto sempre e comunque , un pò meno convinto sull’iter scelto.

Purtroppo è l’ennesimo esempio di come ci si muove in politica dove si finge di fare gli interessi dei cittadini e poi si mira a dividersi i posti per continuare a farsi conoscere e ad esistere .

In  certe trattative, qualcuno osserva e critica punti di programma inaccettabili e irrealizzabili ed altri fanno finta di condividerli pur di avere sostegno convinti che una volta vinto le elezioni farà come suo costume quello che vuole alla barba degli accordi preelettorali.

Qualcuno chiede supporto basato non sui numeri ma sulla qualità delle persone e qualcuno prende a scatola chiusa pur di accaparrarsi una manciata di voti.

Questa è la politica e questi sono i giochini che la caratterizzano.

Di fronte a queste vicende, sono orgoglioso di non essere un politico e credo fermamente che la gente capirà e saprà essere decisa  nel voler cambiare.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA