IERI, PER UNA VOLTA, NON CI SIAMO TROVATI A PARLARE DEGLI SPORCHI GIOCHI DELLA POLITICA DI PARTITO.

NE’ DEL MALAFFARE E DEL CLIENTELISMO DI CUI LA STESSA SI ALIMENTA PER TENERE STRETTO IL POTERE E TRARRE BENEFICI O PROFITTI DI VARIO GENERE, QUANDANCHE IN DANNO DELLA NOSTRA CITTADINA E DEL SUO TERRITORIO.

TUTTO CIO’, APPUNTO, QUANDO SAREBBE CHIAMATA A FARE L’ESATTO CONTRARIO, OVVERO PROMUOVERE IL SUPREMO INTERESSE COLLETTIVO.

RINGRAZIANDO IL SIGNORE, ABBIAMO POTUTO PARLARE DI UNA COSA SERIA E BELLA, CHE NON HA COLORE O BANDIERA E CHE DOVREBBE AVVICINARE TUTTI I MASSETANI.

CON EMOZIONE E UN PIZZICO DI ORGOGLIO, ABBIAMO PRESENTATO IL PROGETTO: UN DEFIBRILLATORE IN PIAZZA.

Un progetto molto apprezzato dalla popolazione che ha risposto con favore all’appello di partecipare alla spesa per l’acquisto dello strumento.

Quello di ricreare un po’ di “buon vivere” a Massa, di favorire la socializzazione e di veder scomparire il coltello tra i denti col quale in molti sono soliti uscire da casa – come saprete – è uno dei tanti obbiettivi di MC

PARADOSSALMENTE, COMUNQUE, ANCHE QUESTA INIZIATIVA ORIGINA (o, meglio, si concretizza) A SEGUITO DI UNA VICENDA POLITICA che, senza polemica, giova essere ricordata.

In data 08.05.2016, con una mozione, il Gruppo Consiliare “Lista Civica Massa Comune” impegnava il Sindaco e l’Amministrazione Comunale ad acquistare un DEFIBRILLATORE da mettere a disposizione della Comunità.

Ma la mozione, seppure (ovviamente) accolta, non ha avuto seguito alcuno.

In data 09.09.2016, con una interrogazione, chiedevamo conto al Sindaco di quanto impegnatosi a fare.

All’interrogazione veniva data una risposta permeata di ipocrisia e i Consiglieri della Lista Civica venivano quasi sbeffeggiati.

Nessuno, dunque, ha fatto quello che si era impegnato a fare.

Massa Comune, pertanto, ha deciso di acquistare direttamente quel DEFIBRILLATORE e di promuovere i corsi per formare e qualificare opportunamente coloro che vogliano proporsi per poterne far uso.

 

I corsi avranno inizio sabato 14 e se ne faranno fin quando ci saranno gruppi di 6 persone.

Sono gratuiti, ovvero MC sosterrà le spese di organizzazione: ai partecipanti è richiesto solo di acquistare – al costo di 10 euro – la brochure delle CRI ove si riassumono le principali nozioni del primo soccorso.

Chi è interessato a fare il corso, può contattare uno qualsiasi di noi, scrivere a info@massacomune.it o telefonare al 335.485680

IL PRODOTTO CHE ABBIAMO ACQUISTATO E’ DELLA MAX QUALITA’ SOTTO TUTTI I PUNTI DI VISTA

COMPRESO DI TECA, E’ COSTATO 1464 EURO.

RESTA ESCLUSO IL CONTRATTO DI MANUTENZIONE, ASSISTENZA E TELECONTROLLO CON LOCALIZZAZIONE GPS [indispensabile per avere certezza che lo strumento sia sempre efficiente] CHE COSTA 756 EURO ALL’ANNO.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA