Dopo aver sollevato la questione dell’occupazione sine valido titulo delle piazze e delle vie del centro storico,

a brevissimo verrà portata sul tavolo del Sindaco Giuntini, del Dirigente Ing. Parenti (Responsabile del patrimonio), del Dirigente dott. Donati (Responsabile Tributi) e del Segretario comunale dott. Rubolino (Responsabile della legalità dell’azione amministrativa),

un’altra spinosa questione posta a tutela del patrimonio culturale e dei beni comuni e beni demaniali.

 

AVVOCATURA DISTRETTUALE DELLO STATO 

 

Firenze, 21 febbraio 1938

Risposta a nota dell’11-1-1938 – n° H-60
Partenza n.1079 – Cons. 41403/12

  

OGGETTO:   MURA CASTELLANE. Manutenzione e condizione giuridica.

 

•••••

 

R. SOPRINTENDENZA ALL’ARTE MEDIOEVALE E
MODERNA PER LA TOSCANA II  –  SIENA

 

Motu-proprio, il 24 Marzo 1783, il Granduca Pietro Leopoldo di Toscana stabilì che…

 

•••••

 

QUANDO LE PERSONE RIUSCIRANNO A COMPRENDERE
QUALE SIA IL FILO CHE UNISCE
“IL GLADIATORE” ALLA QUESTIONE PALESTINESE
E AL CONCETTO DI PROPRIETA’ PRIVATA
SAREMO DAVVERO UN PASSO AVANTI

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA