Qualche mese fa si è proceduto all’ inaugurazione delle nuove cucine  in dotazione all’Istituto B. Lotti per il corso di Enogastronomia; grandi discorsi, buffet, grandi ringraziamenti a tutti coloro che hanno dato un contributo ma ad oggi le cucine rimangono inagibili e l’Istituto, facendo ricorso alle più che esigue casse a loro disposizione, deve ancora trasferirsi presso l’Istituto S.Anna e noleggiare, remunerando, le loro cucine.

 

La Provincia ha gestito la commessa per la costruzione delle nuove cucine, l’Impresa incaricata non ha terminato nei tempi, non ha consegnato delle porte, ne ha sbagliato altre e tutto và così come nel “pubblico” succede spesso e chi paga? l’utente finale,  ovvero sia la scuola e gli studenti.

 

Chi ha sbagliato? Non è dato sapere. Verrà mai risarcita la scuola di questo danno? Penso proprio di no.

 

Ci sarà stato un Direttore dei lavori? Se si, cosa ne pensa? Ci saranno state delle penali a carico dell’Impresa? Se si, chi le ha incassate? O forse dobbiamo scoprire che l’Impresa non ha finito perché non riscuote gli stati di avanzamento? Se si, chi ha sbagliato?

 

Una classica storia all’italiana!

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA