2 Commenti a “Niccioleta in abbandono”

  • Francesco Mazzei scrive:

    Durante la campagna elettorale il nostro sindaco Giuntini si recava spesso a Niccioleta dove dispensava promesse (da marinaio) a iosa pur di accaparrarsi preziosi consensi. Un esponente di Niccioleta, Pedrini, presente nella lista Massa Guarda Avanti era arrivato addirittura a superare in consensi l’attuale capogruppo in consiglio comunale Zazzeri che sta appunto okkupando abusivamente quel posto a sue spese in seguito alla vergognosa apertura del plico elettorale destinato alla prefettura durante le operazioni di scrutinio del maggio dello scorso anno. In quell’occasione le preferenze date a Zazzeri furono modificate a penna passando da 1 a 11.
    Gli abitanti della frazione che hanno dato fiducia a queste persone non dimentichino…

  • Roberto Ovi scrive:

    I voti della grandissima maggioranza degli abitanti di Niccioleta, Prata e Valpiana verso la coalizione elettorale di sinistra sono stati fondamentali per la conferma della maggioranza consiliare.
    Adesso pretendano la doverosa contropartita.
    Ma non si rivolgano a Massa Comune, verso la quale non hanno espresso fiducia. Chiamino direttamente il Sindaco, gli assessori ed i consiglieri comunali residenti in quelle località, se eletti, e li convochino periodicamente nei propri consigli di frazioni, richiamandoli non solo alle loro promesse elettorali, ma soprattutto alle loro responsabilità istituzionali e storico culturali, con particolare riferimento alla storia delle miniere e dei minatori, da loro sempre rivendicata.
    A Massa Comune, o alla coalizione PRI – Forza Italia – UDC, se da loro preferita, pensino casomai in occasione delle prossime elezioni, che personalmente spero non ci siano, dato che condivido la proposta del Sindaco di Torino e Presidente ANCI Piero Fassino, di accorpare i Comuni con popolazione inferiore a 15 mila abitanti.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA