suvereto


Nonostante l’onorevole DMC Luca Sani, nella sua qualità di Presidente della Commissione Agricoltura della Camera, abbia portato a Suvereto addirittura il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Maurizio Martina, al fine di sostenere la candidatura del suo pupillo Francesco LOLINI, 22 anni, studente universitario di lettere, promessa del Partito Democratico (esattamente come Flavio ZAZZERI e Marcello FUSI), ha prevalso il bravissimo, ma scomodo, Giuliano PARODI.

 

A quest’ultimo vanno i più sentiti e sinceri complimenti della Lista Civica Massa Comune, con l’augurio di un proficuo lavoro per Suvereto ed il nostro territorio tutto.

 

Viste le prospettive di integrazione socio-sanitaria, più volte rammentate dal presidente uscente della Società della Salute, Luciano Fedeli, tra le Colline Metallifere e la Val di Cornia, è nostra intenzione iniziare un concreto percorso di collaborazione col neo eletto Sindaco di Suvereto.

 

 

Un Commento a “Persa Suvereto, nonostante il Ministro”

  • Roberto Ovi scrive:

    Giuliano Parodi è un fenomeno, informatissimo su ogni aspetto della vita amministrativa e politica, e di gran parte degli aspetti che spesso si nascondono dietro certe decisioni, apparentemente incomprensibili ai poveri diavoli come noi (vedi vicenda SAT).
    Per questo, come dite voi, è considerato SCOMODO, anzi MOLTO SCOMODO.
    Donatella Raugei, per quanto ne so, lo conosce benissimo e potrebbe essere il giusto tramite per mettervi in contatto con lui, che credo gradirebbe molto confrontarsi con persone come voi, esclusivamente interessate a perseguire gli interessi generali del territorio.
    https://www.youtube.com/watch?v=C7-6YXs0My4
    D’altronde le vecchie INTERCOMUNALI locali della prima repubblica (si dice così, no?), vedevano lo stretto collegamento dei Comuni delle Colline Metallifere con quelli della Val di Cornia, con particolare riferimento allo sviluppo socio economico ed alla pianificazione territoriale. L’amico Luca Sani lo ricorderà certamente

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA