3 Commenti a “Poli attacca Giuntini”

  • Fiorenzo.Borelli scrive:

    La realtà è che il PD avrebbe volentieri speso il nome di Sandro perché avrebbe dato un significato di serietà e professionalità ma al tempo stesso c’era il rischio che Sandro avrebbe dato ombra al Sindaco sicuramente meno esperto e con un curriculum assai più scarso.

  • Roberto Ovi scrive:

    L’accordo tra Giuntini ed il PRI era pronto da mesi. Purtroppo per loro, Sandro si è inserito in questo percorso in modo indesiderato e, soprattutto, imprevisto. Ricorderete le dichiarazioni pubbliche molto seccate della Bai quando si manifestarono le candidature di Poli e di Fedeli i quali, a suo dire, non avevano avuto nemmeno la delicatezza e la correttezza di avvertirla. Perchè, avrebbero dovuto?
    Si è quindi dovuto attendere le primarie e, una volta vinta la selezione interna, è stato verosimilmente concertato il piano B che, come sottolineato da Sandro, è volto a spezzettare il fronte delle opposizioni garantendo, con ogni probabilità, la prossima vittoria di Giuntini ed il perpetrarsi di nomine di esponenti di parte dell’opposzione negli enti derivati, in continuità con quanto successo negli ultimi 15 anni.
    La mia povera nonna, come tante altre persone, ricordava sempre che il diavolo fa le pentole ma a volte si dimentica dei coperchi.
    E se gli elettori facessero un bello scherzetto a Giuntini, al PD ed ai loro finti avversari del PRI e di forza Italia?

  • manfredi scrive:

    esiste un proverbio di antica memoria : “il poro tranquillo…..”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA