°

°

°

bilancio_previsioneIn seguito alla pubblicazione del nostro post “Qualcuno ha visto il bilancio di previsione 2014?” l’amministrazione ci ha inviato tramite e-mail gli allegati con gli schemi del suddetto documento regolarmente approvato dalla Giunta in data 08.05.2014.

°

Da un primo esame degli allegati sembra che, nei piani alti del palazzo, si sia lavorato di fretta e senza la dovuta attenzione.

°

Infatti in tutti gli allegati, sia quelli riferiti alle entrate che quelli riferiti alle spese, l’ultimo anno di riferimento sul quale si fanno i doverosi confronti risulta essere (dall’esame dei dati) il 2012 invece che il 2013 (ultimo esercizio chiuso).

°

Niente di grave, capita a tutti di sbagliare, ma possibile che nessuno dei presenti si sia accorto dell’errore? Non possiamo infatti pensare che tutti gli assessori, prima di partecipare alla Giunta, non abbiano attentamente esaminato il bilancio come si conviene quando ci si accinge all’approvazione di un documento così importante. Ogni assessore dovrebbe conoscere a memoria almeno i numeri riferiti ai settori per i quali detiene la delega e non dovrebbe farsi sfuggire un errore così grossolano.

°

E’ ovvio che se non mi accorgo neppure che i numeri che vado a confrontare non appartengono all’esercizio appena chiuso ma a quello precedente, do indirettamente la misura della cura che ho messo nell’esaminare il documento che dovrebbe essere la base con la quale imposto il futuro del paese attraverso la pianificazione delle spese e degli investimenti.

°

Di seguito riporto una tabella delle SPESE CORRENTI elencate per “funzione”.

°

L’esame di questi numeri ci permette di ribadire alcuni concetti che abbiamo ampiamente dibattuto nel corso dei nostri incontri con i cittadini e le associazioni del nostro terrirorio.

°

Come si può pensare di sviluppare i settori del Turismo e delle Attività Produttive destinando a questi settori cifre ridicole (come evidenziato in tabella) che messe insieme rappresentano soltanto il 2,6% del totale delle spese correnti?

°

Come si può spendere quasi un milione di euro per la cultura? Dove sono andati questi soldi?

°

Come si può aver esternalizzato le funzioni di polizia urbana e verde pubblico (e da qualche giorno anche l’istruzione!) senza registrare contenimenti di spesa anzi spendendo di più?

°

Vogliamo ribadire il concetto che i soldi ci sono e sono stati spesi male!

°

Massa Comune, qualora vinca le imminenti elezioni, intende bilanciare i capitoli di spesa ed eliminare tutti gli sprechi che negli ultimi 5 anni abbiamo evidenziato con la nostra incessante attività di controllo, per permettere l’attuazione del nostro Programma che rilancerà la nostra meravigliosa Cittadina.

°

°

spese correnti 2014

 °

Clicka per ingrandire

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Entra
IL NOSTRO SPOT
Categorie
GRAZIE PER LA VISITA